La storia


Prodotti originali CHERRY: storia del suo fondatore

Walter Lorraine CHERRY fonda nel 1953 la CHERRY Corporation. I primi microinterruttori vengono prodotti nella cantina di un ristorante dell’Highland Park nell’Illinois.
Dopo il suo ingresso nel mercato automobilistico statunitense, Walter Lorraine CHERRY tenta nel 1963 la “traversata atlantica” e rientra in Europa. Le radici della famiglia CHERRY sono in Germania. Il nome “Kirsch” è diventato “CHERRY” e “CHERRY” è rientrata in Europa.

L’imprenditoria americana incontra la competenza ingegneristica tedesca, dando vita a una simbiosi perfetta.

CHERRY oggi è la quintessenza di precisione, durabilità e responsabilità. Una sensazione (di tatto) unica.

Prodotti originali CHERRY: qualità originale CHERRY

Nel 1973 CHERRY inizia a produrre tastiere per computer. Una pietra miliare nella storia dell’impresa che fino ad oggi è ancorata in modo inconfondibile nel DNA del marchio e dell’impresa. Attualmente CHERRY è il produttore più longevo di tastiere per computer.

Nel 1983 CHERRY passa alla storia grazie allo sviluppo e alla produzione dello MX Switch. Miliardi di MX Switch, milioni di tastiere di tutto il mondo si affidano a questa tecnologia. Il “Must” per gli utenti più professionali: CHERRY MX Switch – il migliore switch meccanico.

Senza tempo e duraturo: l’utente versatile e professionale si affida alla qualità originale CHERRY.

Prodotti originali CHERRY - il portafoglio

La qualità originale CHERRY è un marchio di riferimento per le periferiche d'ingresso in un ampio spettro di applicazioni. Per gaming, punti vendita, impianti industriali o sulla scrivania.

Kit desktop, mouse, tastiere, MX Switch meccanici e lettori di carte magnetiche rappresentano oggi il portafoglio centrale del marchio CHERRY.

CHERRY si rivolge a quattro settori commerciali:
  • CHERRY Office & Industry
  • CHERRY Components
  • CHERRY Gaming Devices
  • CHERRY Security

Prodotti originali CHERRY – chi è il proprietario attuale?

Nel 2008 Peter CHERRY, figlio di Walter L. CHERRY, ha venduto la sua impresa. Dopo aver fatto parte per otto anni del gruppo automobilistico tedesco ZF Friedrichshafen AG, il simpatico marchio con la ciliegia è stato acquistato nel 2016 dalla società di investimenti privata GENUI Partners. GENUI Partners è una società di partecipazione finanziaria fondata da eccellenti personalità imprenditoriali e professionisti esperti in investimenti con sede ad Amburgo che, oltre a capitali, fornisce soprattutto supporto attivo per lo sviluppo strategico di imprese.

La sede centrale della Cherry GmbH si trova ad Auerbach nell’Alto Palatinato. Gli amministratori delegati sono Rolf Unterberger (CEO) e Bernd Wagner (CFO).

To Top